Circolare esplicativa formazione Regione Sicilia

Circolare Esplicativa per l’applicazione del Decreto Assessoriale dell’8 luglio 2019

Applicazione del Decreto Assessoriale dell’8 luglio 2019

Con il Decreto Assessoriale n. 1432 dell’8 luglio 2019, D.A. 1432/19, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana del 19 luglio 2019 n 34 – parte I e sul sito web di questo Dipartimento, è stato recepito l’ “Accordo Stato Regioni n. 128 del 7 luglio 2016 sulla durata e contenuti minimi dei percorsi formativi per responsabili e addetti dei servizi di prevenzione e protezione (ex art. 32 D.Lgs. 81/2008)”, sono state emanante le “Linee guida sulle modalità di svolgimento nel territorio regionale dei corsi di formazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro” e sono state fornite “Indicazioni operative per le attività di verifica e controllo sugli adempimenti formativi di cui al D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., agli specifici Accordi Stato-Regioni ed ai relativi Decreti Assessoriali e Circolari esplicative dell’Assessorato alla Salute della Regione Siciliana”.

In considerazione delle semplificazioni e delle novità introdotte nelle modalità di organizzazione nel territorio siciliano dei corsi di formazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro si ritiene opportuno emanare la presente Circolare esplicativa con lo scopo di fornire agli operatori del settore, ed in particolare ai Soggetti Formatori, opportune indicazioni ed elementi informativi per una più agevole ed univoca applicazione della norma. 

L’attività di formazione rappresenta sicuramente uno degli strumenti più efficaci per la prevenzione in tema di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Elementi fondanti per la corretta gestione di tale attività, puntualmente normata sia legislativamente che metodologicamente e tecnicamente, sono la chiarezza interpretativa e applicativa delle norme, la progettazione, la realizzazione e la valutazione delle iniziative formative adeguate al contesto di riferimento, la qualificazione dei formatori, la necessaria documentazione da produrre in sede di controllo da parte dell’organo di vigilanza. 

Il D.A. 1432/19 è finalizzato ad adeguare l’attuale quadro normativo regionale in materia di formazione su salute e sicurezza nei luoghi di lavoro alle disposizioni contenute nell’Accordo Stato Regioni n. 128 del 7 luglio 2016 (ex art. 32 D.Lgs. 81/2008), nonché a garantire una formazione di qualità, efficiente ed efficace, a tutti i “soggetti della prevenzione”, in considerazione del ruolo strategico che la stessa riveste per la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, anche attraverso la promozione di attività di vigilanza sull’applicazione della legislazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (ex art. 13 del D.lgs. 81/2008). 

Il D.A. 1432/19, suddiviso in due allegati A e B, ha altresì l’obiettivo di disciplinare le modalità di svolgimento dei corsi di formazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro in tutto il territorio della Regione Siciliana semplificando le procedure per l’inserimento nell’Elenco regionale dei soggetti formatori, e di fornire indicazioni operative agli organi di vigilanza per lo svolgimento delle attività di verifica e controllo sugli adempimenti formativi stabiliti dalle normative vigenti.

ENTRATA IN VIGORE DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE PROCEDURE PREVISTE DAL D.A. 1432/19 

Al fine di consentire a tutti i soggetti formatori di pianificare la propria attività formativa in conformità alle procedure previste dal Decreto Assessoriale n. 1432 dell’8 luglio 2019 si stabilisce che i tempi per l’attuazione degli adempimenti e procedure previste dal suddetto decreto decorrano trascorsi 120 giorni dalla data di pubblicazione del decreto sulla G.U.R.S. La presente Circolare sarà trasmessa per la pubblicazione alla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana e sarà pubblicata sul sito web dell’Assessorato della Salute – Area Tematica Tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro


VEDI ANCHE

Powered by WPeMatico